CHE COSA SIGNIFICA STUDIARE

 

STORIA 4

DANZANDO LA STORIA

TANGAROA       KA MATE(danze primitive)

 GARABNERI BAR (Mesopotamia)

 NIGUN ATIK (Egitto)

CHARACHAN ODORI (Oriente)

TSADIK KATAMAR (Israele)

 VEHAJA KEETZ SHATUL (Israele)

 MACHAR (Libano)

 KOCE BERBEROT (Grecia)

Gif 42CANTANDO LA STORIAGif 18

 

BIG BANG

GLI UOMINI PRIMITIVI

GLI OMINIDI


I SUMERI


BABILONIA


GLI ASSIRI


IL POPOLO

 D'EGITTO



Cina è
I FENICI

 

INTERROGATI ANCHE TU!

Gif 07

SAI RISPONDERE ALLE DOMANDE DELLA MAESTRA?

 

La nascita della civiltà

PER RIPASSARE...

LA PREISTORIA

Canto: GLI OMINIDI (da Caro Darwin -Piccole Colonne)

Abitazioni primitive (pdf)

I NATUFIANI 1

11 minuti e 32 secondi

 

I NATUFIANI 2

10 minuti e 7 secondi

 

9 min. e 04 sec.

Case, città, artigianato e riti sepolcrali

9 min. e 04 sec.

INVENZIONI: ruota, metallurgia, baratto

PER LE FAMIGLIE...

 

 

ORA SI INIZIA...

CON LA STORIA

LA SCRITTURA

4 minuti e 04 secondi

L'ALBA DELLE GRANDI CIVILTA'

7 minuti e 30 secondi

(per la IV vedere i primi 4 minuti)

 

bullet

Le civiltà della Mesopotamia

I SUMERI

(circa 3500 a.C.) 

Cartina della Mesopotamia 

La navigazione sui fiumi Tigri ed Eufrate

Imbarcazione di giunchi intrecciati raffigurata su di un sigillo mesopotamico  (III millennio a.C.)
image

Le barche fluviali utilizzate per il trasporto delle merci erano di due tipi: la quffa, che era una curiosa barca circolare simile a un catino con un'armatura di legno coperta di pelli e impermeabilizzata con bitume, e  la zattera, sempre di legno, il cui galleggiamento era rinforzato da sacche di pelle gonfie d'aria attaccate intorno.

LA QUFFA

Risultati immagini per quffa

 

Sumeri

 

ARGOMENTI
 La religione dei sumeri.pdf
La civiltà dei Sumeri schema riassuntivo
 
 

Clicca sulle immagini per saperne di più su...

        

                      

I BABILONESI

 

BABILONIA 3D

2 minuti e 58 secondi

BABILONIA 3D

6 minuti e 25 secondi

 

Il "NABUCCO" di Giuseppe VerdiGif 09

( uno dei cori dell'opera, il celebre "Va, pensiero")

 

 

VIDEO

(PASSAGGIO A NORD-OVEST)

BABILONIA 1 (11 minuti)  BABILONIA 3 (15 minuti)

BABILONIA e IL CODICE DI HAMMURABI (9 minuti)

Occhio per occhio e dente per dente (5 minuti)

  I GIARDINI PENSILI E LE ALTRE 7 MERAVIGLIE DEL MONDO

  Le 7 meraviglie del mondo (4 minuti e 14 secondi)

  Le 7 meraviglie del mondo antico e le 7 meraviglie del mondo moderno (1 minuto e 19 secondi)

 

 

GLI ASSIRI

 

VERIFICA ON LINE

ALTRI VIDEO

 
I SUMERI

9 minuti e 18 secondi


LA ZIGGURAT

1 minuto e 50 secondi

 

Image result for stendardo di ur

 2 minuti e 53 secondi

11 minuti

Babilonia 1

13 minuti e 53 secondi

Babilonia 2

14 minuti e 58 secondi

Babilonia 3

9 minuti

Babilonia 4

Image result for la porta di ishtar

La porta di Ishtar

3 minuti e 30 secondi

Miniatura

Le civiltà mesopotamiche

8 min. 54 sec.

 

egitto 14

GLI EGIZI

egitto 45

IL POPOLO DEL NILO

INNO AL NILO

 

Valle del Nilo

 

MiniaturaIL NILO (1minuto e 15 secondi)

Image result for il niloVIDEO 1 Lo sviluppo (2 minuti e 17 secondi)

Image result for il nilo VIDEO 2 Lo sviluppo (5 minuti e 30 secondi)

Image result for il niloIL NILO: ieri come oggi (4 minuti e 48 secondi)

egitto 70 STORIA DEL PAPIRO (pps)

Image result for civiltà egiziaLa civiltà egizia (museo di Firenze) 5 min.
Superquark: La Dinastia Zero ovvero l'ALBA DEI FARAONI (55 minuti)
Image result for civiltà egizia
6 minuti
8 min. 28 sec.

Giza 3D

(2 minuti)
MiniaturaLE PIRAMIDI (47 min. 17 sec.)

Divinità antropomorfe e zoomorfe

DEI ZOOMORFI

Ripassa tutto il quadro della civiltà egizia con...

 

Curiosità

Per gli antichi Egizi ogni colore aveva un preciso significato. 
Il verde ed il turchese, che richiamavano la vegetazione e l'acqua, rappresentavano giovinezza e rigenerazione. 
Il rosso era il deserto e perciò il 
caos ( gli egizi elencavano i nomi delle entità ritenute pericolose). 
A questo colore si contrapponeva il nero della terra fecondata dal limo che simboleggiava l'eterno rinascere della natura. 
Il giallo, il colore dell'oro, era associato alle membra degli dei. 
Il bianco ovverosia l'argento, corrispondeva alle loro ossa. 
Il blu dei lapislazzuli simboleggiava i loro capelli. 
Il bianco si ricavava dal gesso o dal calcare, finemente tritato, per ottenere il celeste si utilizzava l'azzurrite, per i marroni si mescolavano ossido di ferro e pigmenti bianchi. 
Il nero era ricavato dal carbone o dall'ossido di manganese, il rosso utilizzando l'ossido di ferro anidrato, il verde veniva prodotto polverizzando la malachite e per il giallo si usava l'ossido di ferro idratato. 
A partire dalla XII dinastia fece la sua comparsa l'arsenico. 
Il legante per i colori non è stato ancora identificato con sicurezza. Forse venivano utilizzati materiali gommosi, cera d'api e bianco d'uovo.

Serpenti buoni e cattivi 

I serpenti hanno segnato tutta la storia dell'Egitto, dai primi faraoni fino a Cleopatra che morì, si dice, facendosi mordere da un aspide. I serpenti si dividevano in buoni e cattivi; i primi proteggevano il cammino del defunto nell'aldilà, i secondi rappresentavano una minaccia all'ordine universale. 
Uno di questi è 
Apophis, essere mostruoso che avvolgeva con le sue spire il Creato e attaccava il dio Sole nel momento della sua vecchiaia, alla fine del giorno. 
La vittoria dell' astro era segnalata dall'alba di colore rosso sangue.

C'era poi "l'urèo" il cobra che compariva sulla corona del faraone. Era simbolo della regalità. 
L'ureo proteggeva dai nemici il Sole e il faraone con il suo respiro infuocato; per questo il cobra si trovava sulla fronte del re.

 

egitto 130IL TEMPIO EGIZIO (esercizio)

  Museo di TORINO

 Museo di Torino PARTE 1 (20 min. 13 sec.) 

Miniatura Museo di Torino PARTE 2 (18 min. 23 sec.)

       TEST

   SCRIVI IL TUO NOME IN GEROGLIFICO1   

SCRIVI IL TUO NOME IN GEROGLIFICO 2

 

egitto 76 L'antico Egitto (pps)

egitto 43 Gli Egizi (sintesi in pps elaborata da puntieappunti)

egitto 95 MUSEO ARCHEOLOGICO DI BOLOGNA.pdf

VERIFICA LE TUE CONOSCENZE SUGLI EGIZI

 

La civiltà dell'Indo

STAMPI

LA CIVILTÁ CINESE

 

 

 

 

L'ESERCITO DI TERRACOTTA  E

LA GRANDE MURAGLIA CINESE

DI CH'IN SHI HUANG


I  FENICI

 

PROVA TU A RICORDARE

 

 

RAI SCUOLA I  FENICI

I CRETESI o MINOICI

 

I  GRECI  MICENEI

 

GLI EBREI

 

TESTI DELLE CANZONI

BIG BANG

Miliardi di anni fa

un’esplosione generò

una palla infuocata che

intorno al Sole roteò

fu così che raffreddandosi lentamente diventò

un pianeta che più tardi poi Terra si chiamò.

RIT.: Big Bang Big Bang

una enorme esplosione

Big Bang Big Bang

tutto quanto iniziò così

grande calda

una nube di polvere

Big Bang Big Bang

tutto iniziò così.

 

Le piogge interminabili

crearono gli oceani

la vita era impossibile

il clima insostenibile

ci volle molto tempo prima di poter campar

e i primi che vi vissero apparvero nel mar.

RIT.

Da quegli

esseri unicellulari

nacquero le prime piante

e quindi gli animali

dall’acqua piano piano sulla terra uscirono

e fu così che i rettili la Terra conquistarono.

RIT.

 

  • #RITORNA A CANTANDO_LA_STORIA_
  • GLI UOMINI PRIMITIVI

    4 milioni circa d’anni fa

    viveva in gruppi proprio in Africa

    un ominide suppergiù

    ch’era un metro o poco più.

     

    Dormiva proprio sopra gli alberi

    lanciava sassi e legni poveri

    mangiava carne d’animale

    erbette e frutta naturale.

     

    RIT.:Il primo uomo a scheggiar la pietra fu l’Homo habilis

    con questa lui incideva e tagliava e si difendeva.

    Viveva in grotte, cacciava prede e costruiva da sé

    strumenti con cui poteva ferire e uccidere.

     

    L’Homo erectus venne in seguito

    migrava con i propri simili

    era nomade, andava qua e là

    e il fuoco accendeva di già.

     

    Ci fu poi l’uomo di Neanderthal

    che una certa intelligenza ha

    gli ammalati curava un po’

    e i morti a seppellire iniziò.

     

    RIT.:A Cro-Magnon si notarono alcuni fossili

    proprio lì l’Homo sapiens sapiens apparve un dì.

    Lui disegnava ciò che faceva 40 mila anni fa

    parlava bene, cacciava con l’arco quell’uomo là.

     

    #RITORNA A CANTANDO_LA_STORIA_

    GLI OMINIDI da Caro Darwin Piccole Colonne.docx

    #RITORNA A CANTANDO_LA_STORIA_

    I SUMERI

     

    Erano agricoltori

    erano anche bravi pastori

    vivevano tra due fiumi:

    uno il Tigri

    l’altro l’Eufrate.

     

    I Sumeri vissero

    più di 6000 anni fa

    essi inventarono

    aratri e carri su ruote…

     

    RIT.: Costruivano usando mattoni

    ch’eran cotti al sole perciò

    con la pioggia e il tempo

    pian piano si ruppero.

    Le città eran cinte da mura

    e uno Stato formavan lo sai

    una ziggurat altissima

    lì non mancava mai.

     

    Ecco per commerciare

    ogni cosa era da barattare

    molte le divinità

    una religione politeista.

     

    Quando scrivevano

    usavano segni a cuneo

    che incidevano

    su tavolette d’argilla.

    RIT.

    #RITORNA A CANTANDO_LA_STORIA_

     

    BABILONIA

    C’erano una volta i Babilonesi

    pieni d’ingegno e di modi cortesi

    giunsero un tempo in Mesopotamia

    dove il loro impero raggiunse la fama.

     

    Uno dei re che noi ben conosciamo

    fu Hammurabi il giusto, il savio

    che al suo popolo diede le leggi

    per regolare conflitti e dispetti.

     

    RIT.: Ecco Babilonia

    famosa città di antica gloria.

    Ecco Babilonia

    che rimarrà nella nostra memoria.

    Ecco Babilonia

    na meraviglia di un mondo passato

    Ecco Babilonia

    tutto di te si ricorderà!

     

    Nabucodonosor vi volle i giardini

    che si estendevano sopra a gradini

    per abbellire la sua capitale

    e la sua grandezza così ostentare.

     

    Otto le porte per poter entrare

    l’azzurra d’Ishtar per il cerimoniale

    venti i leoni da superare

    se alla ziggurat tu vuoi arrivare…

     

    RIT.

    #RITORNA A CANTANDO_LA_STORIA_

     

    GLI ASSIRI

     Le frecce nel vento, la spada nel pugno

    si guardano intorno con un brutto grugno

    non senton dolore con lo sguardo nel sole

    GLI ASSIRI

     

    Sono crudeli e hanno dei carri

    che sono trainati da forti cavalli

    assaltano mura

    saccheggian città questi...

    ASSIRI

     

    A Ninive in Mesopotamia

    il loro re Assurbanipal

    raccolse e copiò tutti i libri che c’erano...

    ALLORA

     

    Questo è un popolo pieno di odio

    che vuole cacciare gli altri dal trono

    si vuol conquistare

    e predominare...

    GLI ASSIRI

    GLI ASSIRI

    GLI ASSIRI


    #RITORNA A CANTANDO_LA_STORIA_

     

    IL POPOLO D’EGITTO

    Nella terra d'Egitto

    vivono gli Egiziani

    sì, gli Egizi sì!

    Il loro re ha un nome

    e questo è faraone

    farao-o-ne.

    Come un dio è venerato

    e viene mummificato

    alla mo-or-te;

    nella piramide va

    un viaggio l’aspetterà

    nell’aldilà.

    Il fiume Nilo col limo

    sotto ogni profilo

    è utilissimo;

    fertilizza il terreno

    che se no è indegno

    è dese-er-to.

     

    RIT.:

    Egitto che valle fertile sei

    Egitto il regno tuo è degli dei

    Thot e Hathor, Seth e Osiri, Ra e Anubi - Ra e Anubi

    Thot e Hathor, Seth e Osiri, Ra.

     

    Per ogni disegno

    è nascosto un mistero

    geroglifico

    e la scrittura è fatta

    sopra fogli di carta

    di papi-i-ro.

    Qui si conclude la storia

    fatta tutta di gloria

    di ‘sto popolo

    che ha sfruttato gli schiavi

    venerato animali

    per due millenni e più.

    #RITORNA A CANTANDO_LA_STORIA_

    CINA È

    RIT.: Cina è, Cina Cina è, Cina è
    Cina è ciò che piace a me, Cina è
    Cina è ciò che siamo noi, Cina è
    Cina è, fiori siamo noi, Cina è.

    Il mio paese è bello sai perché
    Ha la famosa muraglia, si sa
    Ha un lungo fiume, forse tu lo sai
    Il fiume giallo che non finisce mai.

    Nuvole bianche alte nel blu
    La luna rossa che guarda giù
    Verdi draghi, li hai visti mai
    Sono amici miei
    Sono amici tuoi
    Giocano con me

    È magia, è fantasia
    Fiori più belli no, non ce n'è
    E nel bosco tu troverai
    Mille colori
    Mille colori
    E quei fiori siamo tutti noi

    RIT.

    Lalilili lila long gr ligrlong
    Lalilili lila long gr ligrlong
    Lalilili lila long gr ligrlong
    Lalilili lila long gr ligrlong
    Wo de jia xiang zai zhong guo
    Na li you chang cheng you huang he.
    Lan tian bai yun feng guang hao.
    Feng guang hao.
    Feng guang hao.
    Feng guang hao.

    Wo de jia xiang zai zhong guo
    Na li you wong men de xing shen huo
    Xiao peng you men qi chang ge
    Wo men jiu shi
    Wo men jiu shi
    "Zhong guo de hua re duo duo"

    RIT.

    È magia, è fantasia
    Fiori più belli no, non ce n'è
    E nel bosco tu troverai
    Mille colori, mille colori
    E quei fiori siamo tutti noi.
    Cina è!

    #RITORNA A CANTANDO_LA_STORIA_

    I FENICI

     Esperti naviganti i Fenici eran già

    con le loro navi se ne andavano qua e là

    nel Mediterraneo in ogni porto approderan

    e così colonie qui e ovunque ci saran.

         Bravi artigiani producevan mercanzie

    ch’erano vendute là nei porti e per le vie

    i commercianti allora gran guadagni fecero

    e l’alfabeto in breve questi s’inventarono.

    RIT. Splendidi splendidi nel mare van

    con le loro navi proprio nell’oscurità

    simbolo simbolo d’attività

    con la stella amica loro sanno dove andar.

     

    Durante i loro viaggi costruirono città

    Cagliari, Palermo e Cartagine si sa

    queste a lor servivano per le merci scaricar

    e caricare acqua e cibo a volontà.

         I Fenici ebbero una grande abilità

    usavano la porpora per tutto colorar

    eran anche bravi a produrre vetrerie

    gioielli e oggetti che vendevan per le vie.

    RIT.

     

    #RITORNA A CANTANDO_LA_STORIA_