italiano

classe 5


VIDEO e CANZONI


Dizionario italiano
Risultati immagini per scrivere senza errori

 VIDEO+

elementi teorici

Esercizi on line

per migliorare

TIPOLOGIE TESTUALI
MAPPE
TESTO NARRATIVO
TESTO DESCRITTIVO
 Mappa descrizione caramella
TESTO ESPRESSIVO ( lettera, biglietto)
TESTO DI FANTASCIENZA
TESTO
GIALLO o genere poliziesco

TESTO
HORROR
TESTO ARGOMENTATIVO
SCRIVERE UN TESTO-TEMA
TESTO POETICO

FIGURE RETORICHE

fiore1POETI E POESIEfiore1

RIASSUMERE UN TESTO
ESERCITIAMOCI...





COME A SCUOLA
ginnastica 14

GINNASTICA
LINGUISTICA


ginnastica 31

 I MODI DI DIRE

                

   

(esercizi online)

                   


LIM

TANGRAMMATICA

PITTORIAMO

 

VERSO LA SCUOLA SECONDARIA

AUTORI, LIBRI E LETTURE

 CORTOMETRAGGI


Convivencia

27 gennaio

GIORNO DELLA MEMORIA

Francesco Guccini

"Auschwitz"

PER NON DIMENTICARE

La Repubblica Italiana, con legge n° 211 del 20/7/2000, ha istituito " La giornata della memoria" per invitare la popolazione a ricordare la SHOAH: termine ebraico che significa annientamento-sterminio.

Il 27 /01 /1945 alle ore 11,45 le truppe sovietiche entrarono nel lager di Auschwitz rivelando al mondo l'orrore di quanto era accaduto: una delle più vergognose vicende della storia umana. I regimi dittatoriali nazi-fascisti, poco più di sessant'anni fa, avevano stabilito, attraverso leggi razziali, di far arrestare tutti gli Ebrei e di rinchiuderli nei campi di lavoro forzato o di sterminio, per eliminare del tutto la loro "razza", ritenuta inferiore.

La stessa sorte toccò anche agli zingari, agli slavi, agli handicappati, ai neri e a tutti coloro che, secondo i nazi-fascisti, non appartenevano alla razza bianca-ariana, considerata pura e superiore.

Dalla consapevolezza dei crimini di cui il nazismo si era macchiato nacque nel 1948 la " Dichiarazione Universale dei Diritti Umani", promulgata dalle Nazioni Unite allo scopo di riconoscere a livello internazionale i diritti inalienabili di tutti gli uomini di ogni nazione.

Tutti siamo chiamati a non dimenticare quell'orrore, avvenuto per un meschino desiderio di potenza.

Per non dimenticare... Mai più genocidi.

LETTURA DELL'INSEGNANTE ALLA CLASSE

Related image

Clicca e guarda/ascolta la storia in inglese.

Domande sul testo per avviare la riflessione collettiva

1)  Chi è la protagonista del libro?
2)  Dove vive?
3)  Cosa arriva un giorno nella città?
4)  Chi scappa da uno di questi?
5)  Cosa fa Rosa Bianca?
6)  Cosa vede e chi trova?
7)  Cosa fa ogni pomeriggio dopo la scuola Rosa Bianca?
8)  Cosa succede improvvisamente un giorno?
9)  Cosa vede Rosa Bianca appena arriva nel bosco?
10) Cosa le succede?
11) Chi arriva poi nella cittadina?
12)  I cittadini si erano accorti di ciò che succedeva intorno a loro?
13)  Cosa ne pensi di ciò che è narrato nel libro?

La PACE verrà